Protesi dentarie

Perché si perdono i denti?
Persone < 30 anni 
  • Incidenti

Persone > 50 anni 
  • Carie estesa
  • Infiammazione della gengiva con distruzione ossea (parodontite)
  •  Infezioni dopo una cura radicolare
  • Frattura delle radici 
  • Insorgenza di malattie sistemiche
  • Assunzione di determinati farmaci
  • Radioterapia

Perché è importante sostituire i denti persi?
  • Ripristino della funzionalità masticatoria
  • Miglioramento dell‘estetica
  • Ripristino di una corretta fonetica
  • Miglior sostegno dei tessuti molli del viso (l’assenza di carico masticatorio provoca un riassorbimento dell’osso con conseguente modifica del profilo del volto, rispettivamente della mimica facciale)
Non si devono sostituire tutti i denti obbligatoriamente!


Requisiti di una protesi dentaria
  • Dovrebbe essere il più possibile simile alla dentatura naturale per funzionalità, aspetto e percezione da parte del paziente!
  • Costituisce una soluzione di qualità elevata per estetica e funzionalità
  • Dona al paziente una sensazione di sicurezza mentre parla, mangia e ride
  • Assicura un notevole miglioramento della qualità di vita
La terapia implantare può costituire la soluzione più opportuna e adeguata!
up
Ordinazione degli opuscoli
  • Opuscolo PDF (371 KB)
  • Opuscolo  PDF (70 KB)
» Ordine
Che cos'è un impianto dentale?

L’impianto si presenta sotto forma di una vite, di norma in titanio, inserita mediante intervento chirurgico nell’osso mascellare o mandibolare, dove sostituisce la radice di un dente mancante. Su questo pilastro artificiale verrà successivamente fissata una protesi dentaria. La tecnica dell’impianto consente di sostituire un singolo dente, colmare una lacuna dentaria più estesa o stabilizzare e fissare una protesi rimovibile in un mascellare completamente edentulo.